Presentazione



Non so come ho fatto a far partire questo blog stante la mia assoluta mancanza di competenza informatica, ma tant'è e cercherò per quanto possibile di farlo crescere.
Siamo in Adriatico centrale, con le sue lunghe spiagge piatte e sabbiose, e d'improvviso cambia lo scenario.
Qui, nella riviera del Conero, si è in un piccolo mondo a parte. Sotto a un monte che s’innalza improvviso a picco sul mare, ci sono spiagge di ciottoli bianchi e calette segrete, dove i più temerari si avventurano a piedi, mentre gli altri arrivano via mare, con proprie imbarcazioni o con quelle dei traghettatori o semplicemente come il sottoscritto in canoa.

E tra baie, punte, grotte (Urbani e Lavi a Sirolo), falesie scoscese e pinete affacciate sul mare, con pini che sfidano le più elementari leggi di gravità, anche l’acqua cambia colore. Essa è così trasparente e profonda, che si possono praticare immersioni. Questa oasi di pace e natura ritagliata sulla costa più turistica d’Italia dal 1987 è area protetta ed è popolata da rare specie di uccelli e con 18 percorsi che si snodano tra lecci, pini, corbezzoli e ginestre, il Parco del Monte Conero è una meta irrinunciabile per escursionisti e amanti della natura.

Commenti

  1. si ma le foto chi te le ha messe? vuol dire che ci sai fare, altrochè...

    RispondiElimina
  2. le ho messe io, piano .. piano ehehe

    RispondiElimina
  3. non è vero che non ci sa fare

    lui è il nostro uomo mennen nn per caso

    cmq complimenti zio Tex 6 un grande


    u CARCA quando c'è da spammicchiare è sempre in prima fila....

    RispondiElimina
  4. e grande Tex...posto che non conoscevo...il Conero pensavo fosse nel Napoletano...

    RispondiElimina
  5. oh c'è gia la mia immaginetta di lato sul blog
    ocio che vi vedo eh . ah ah ah

    RispondiElimina
  6. quello è il Vomero Calabro ... che minkioni ... ora zio metti le foto delle Bellezze locali e delle donne del PR ...

    RispondiElimina
  7. Spiaggi di Numana frequentata ben due volte soggiornando al Villaggio Taunus ... era tua riserva di caccia zio?

    RispondiElimina
  8. cmq la secondo foto in alto somiglia meravigliosamente al panorama del promontorio di capo vaticano

    RispondiElimina
  9. sono su questo blog da 10 minuti e già mi stanno sul c..o i trentini!

    RispondiElimina
  10. povero tex....sono arrivati Attila e i suoi flaggelli...

    RispondiElimina
  11. comunque ero convinto che andando giù nelle marchè, il litorale fosse ancora più piatto che in Emilia Romagna...una piacevole sorpresa

    RispondiElimina
  12. notare come dopo i due responsabili (la parola responsabile di fianco a quella U Carcamagnu....) sono stato il primo a postare ....

    c'ho il clik veloce cio soccmell

    una domandina qua si può spammare nevvero?

    RispondiElimina
  13. dividete fantocci da Jim perzio....

    RispondiElimina
  14. ei piemontese falso e cortese ... ;-)

    RispondiElimina
  15. ma la moglie dello zio lo leggerà?

    RispondiElimina
  16. ieri sera ho fatto leggere il post mio a mia moglie e la prima cosa che m'ha detto è stata che sono un bastardo perchè quando ho scritto
    "oltre alla Juve e mia moglie amo la musica"
    lei naturalmente ha notato che la Juve veniva prima di lei

    non solo l'ho menzionata pure il cazziatone eh eh

    RispondiElimina
  17. il taunus era territorio di caccia alla tedesca
    ;-))

    RispondiElimina
  18. essegei al contadino non far sapere quant'è
    buono il formaggio con le pere ... idem alla
    moglie .. stat'accuorto
    pensano sempre male
    ehehe

    RispondiElimina
  19. certo certo ma lei lo sa che la juve è una mia grande passione

    ah dimenticavo di dire che mi ha "cazziato" anche per non aver citato la nostra lulù (figlioccia a 4 zampe e 4 canini da urlo)

    ma secondo voi seriamente potrei mai metterla in secondo piano per il calcio

    se lei sta male secondo voi penso alla juve ....

    RispondiElimina
  20. io l'ho messa al secondo posto...anzi ultimamente sta lottando con la gattina per non retrocedere al terzo...il cano rimane buon quarto e ultimo

    RispondiElimina
  21. ben arrivato Tex io sono su splinder ma non mi avrete mai!

    RispondiElimina
  22. a me farebbe piacere venire a spammare anche sul tuo blog eh eh

    RispondiElimina
  23. ollè pure il vecchiaccio della riviera si immola nell'arte di blogghisti

    ;-D

    RispondiElimina
  24. ciao gobbetto sassuto
    fammi visita di tanto in tanto

    RispondiElimina
  25. Complimenti TeXen, un'ottima concentrazione di eventi e particolari privati e non, tutti legati ad uno dei più bei posti d'Italia...la nostra amata Riviera.
    Dal balcone della piazza sirolese si può ammirare il panorama per ore...un paesaggio che cambia sotto le tonalità della luce naturale: in un modo di giorno, in un altro di notte, romantico con la luna piena e rilassante con il mare calmo ed il luccichio delle stelle.
    Per non parlare dei tramonti ed albe a Portonovo...si entrambi...del resto siamo in Ankon!
    Noi siamo tra i tanti che amano il mare d'estate, ma tra i pochi che hanno la fortuna di poterlo amare anche d'inverno!!!
    Un saluto a Tex Willer e lodi, lodi, lodi per il suo Bloggheee!!

    Antonino Zichichi

    RispondiElimina

Posta un commento

Post popolari in questo blog

I paccasassi

Balleri, curiosi frutti del Conero

Eravamo in 3 milioni nel Settembre 1971