Bandiere Blu .. Bla .. Bla .. Bla

sempre in tema bandiere blu ...

Bandiere Blu, la Liguria torna prima | Genova la Repubblica.it:

A Savona-Fornaci sì e a Varigotti no . A Chiavari sì e a Monterosso no . Alla Fiumaretta di Ameglia sì e a Zoagli no . La lotteria delle Bandiere Blu riporta la Liguria in testa alla hit parade (da quattordici diventano sedici, alla pari della Toscana e delle Marche) e riempie di orgoglio l´assessore regionale Margherita Bozzano: «E´ il riconoscimento più bello al nostro lavoro». Ma anche gli addetti ai lavori - leggendo il lungo elenco delle spiagge che entrano nella hit parade nazionale - restano a bocca aperta: la Liguria torna prima (lo scorso anno Toscana e Marche erano a 15 e la Liguria a 14) ma a stupire sono le località scelte dalla Fee, l´organizzazione internazionale no profit con sede in Danimarca.

La notizia si diffonde a metà mattinata e - alla vigilia dell´avvio della stagione balneare, cioè nel momento topico delle prenotazioni alberghiere - rimbalza da Finale a Noli, da Lerici a Bordighera, da Bergeggi a Celle: non solo cresce il numero delle Bandiere Blu assegnate all´Italia (quest´anno sono 113, 9 in più del 2008) ma è proprio la Liguria a fare la parte del leone nelle nuove assegnazioni. Dalle tredici del 2007, siamo passati alle quattordici dello scorso anno, per arrivare alle sedici odierne: entrano nella mappa del mare doc italiano Savona-Fornaci e Ameglia-Fiumaretta (La Spezia) e si aggiungono alle quattordici "vecchie", tutte confermate. Se per Fiumaretta non si tratta di una grossa sorpresa (è da segnalare anche l´aumento di riconoscimenti per la parte del Tirreno più vicina alla Liguria), chi conosce lo spiaggione di Savona rimane sopreso: nei decenni passati dalla dismissione delle vecchie fornaci il miglioramento della spiaggia è stato netto, per certi versi clamoroso, ma viene da chiedersi come mai in Sardegna (dove vanno tutti) le Bandiere sono appena due, mentre nella Liguria da favola tra i sedici luoghi scelti ce ne siano alcuni a strettissimo contatto con la città.
(ehehehe )

«Le bandiere ottenute dalla Liguria - risponde, alle polemiche, la Bozzano - rappresentano un riconoscimento al turismo naturale e sostenibile della Liguria e premiano sia la qualità delle acque che dei nostri servizi, testimoniando l´impegno della Regione e dei Comuni oltre che degli stabilimenti balneari nei confronti degli impianti di depurazione, dello smaltimento dei rifiuti della promozione di iniziative per una migliore vivibilità oltre che della cura dell´arredo urbano e delle spiagge. Questo segnale va nella direzione di un turismo che investe nella qualità ambientale come mezzo per sviluppare l´economia ligure».

La Bandiera Blu delle spiagge (esiste anche quella relativa ai porticcioli turistici) viene assegnata a livello europeo dalla Fee (Foundation for environmental education) e tiene conto di diversi parametri: qualità delle acque, qualità della costa, servizi e misure di sicurezza, educazione ambientale.
pfui .. è il mio commento .... e viva la Sardegna di nuovo
aggiungo, pur amando la mia Numana che è senz'altro meno Blu di quand'ero piccolo e ancor meno di quando lo era mio padre e mio nonno, che alla Sardegna queste bandiere blu fanno
un emerito .. baffo e non c'è bisogno che ve lo dico io .. del resto molti sardi che conosco amano fare il bagno solo là dove riescono a vedere i loro piedi ...

Commenti

Post popolari in questo blog

I paccasassi

Balleri, curiosi frutti del Conero

Eravamo in 3 milioni nel Settembre 1971