Mondiali di calcio 2010

Oggi venerdì 11 giugno 2010, si aprono ufficialmente i mondiali di calcio del SUDAFRICA, la prima partita come vuole la tradizione, sarà disputata dalla nazionale del Paese che ospita il torneo. Sicuramente se siete superstiziosi non sarà per voi un buon inizio, infatti il proverbio sconsiglia di iniziare qualsiasi arte il venerdì o il martedì, se invece come me cercate di badare al sodo, capirete che questa occasione che si ripete ogni 4 anni riesce ad unire tutti gli italiani...gli stessi italiani che durante l'anno litigano per un rigore negato alla propria squadra del cuore. Questa volta per fortuna ci hanno risparmiato scandali "truffa" come il vecchio calciopoli del 2006. Prima di iniziare con i pronostici vorrei brevemente trattare l'importanza storica dello sport per questa nazione. Il Sudafrica nel 1948 vide la vittoria alle elezioni del partito nazionale che iniziò una politica di apartheid,
ovvero di segregazione razziale nei confronti dei neri. In questi anni, capeggiati da Madiba (Nelson Mandela), l'ANC (African National Congress) promosse rivolte contro l'apartheid, anche con guerriglie armate, tanto che Mandela e molti dei suoi alleati furono arrestati e condannati all'ergastolo.
Mandela rimase in prigione fino al febbraio del 1990, per ben 26 anni. Uscito si candidò alle nuove elezioni e portò il partito Anti-apartheid alla vittoria, nel 1993 vinse il Nobel per la pace, la sua prerogativa fu quella di attribuire pari diritti a tutti gli uomini, bianchi e neri. La sua idea più ingegnosa per ottenere il favore anche dei bianchi fu quella di mantenere in vita la storica squadra di Rugby del Sudafrica, lasciandole anche lo stesso nome "Springboks", anche contro il parere del suo stesso partito, tale sport era praticato quasi esclusivamente dai bianchi e seguito esclusivamente dai bianchi. La sua idea per unire il suo popolo si concluse con la vittoria nel 1995 del Sudafrica nella Coppa del mondo di Rugby. Allora come oggi, lo sport può essere strumento di fratellanza, l'incontro delle nazionali è strumento di confronto e fratellanza tra i popoli. Oggi siamo di nuovo in Sudafrica, ma per giocare a calcio, staremo a vedere chi meriterà l'ambito trofeo.
Parliamo dei pronostici:
I maggiori siti internet di bookmakers danno favorite nell'ordine:

1- SPAGNA;
2- BRASILE;
3- INGHILTERRA;
4- ARGENTINA;
5- OLANDA;
6- GERMANIA;
7- ITALIA;
8- FRANCIA;
9- PORTOGALLO;
10- COSTA D'AVORIO.

Sicuramente la Spagna è la squadra con il miglior gioco, molto propensa all'attacco e con buoni giocatori anche in difesa (vedi Puyol), è ricca di giocatori del Barcellona e Real, che dire è sicuramente molto forte sulla carta. Il Brasile parte sempre favorito, ma poi si perde in errori di leggerezza lungo il cammino, i mondiali purtroppo non permettono errori, soprattutto nelle fasi eliminatorie. L'Inghilterra sulla carta, seppur molto competitiva, non ha i migliori giocatori del torneo, ma a mio parere è la
squadra più solida. Sicuramente è votata a raggiungere la finale. L'Argentina è ricca di campioni, ma non credo molto nell'allenatore, non credo supererà la prima fase eliminatoria, così come l'Olanda. La Germania è la classica squadra incognita, ha buoni giocatori, ma non ha le carte in regola per arrivare in finale.L'Italia ..beh ..siamo i campioni...quelli di 4 anni fa...solo che ci siamo invecchiati. Sulla carta non siamo molto competitivi, ma nonostante ciò, credo nello spirito di squadra e nel buon vecchio "catenaccio", anche noi siamo un incognita...il catenaccio invece è una certezza Wink. La finale.... secondo me... la butto là... INGHILTERRA - ITALIA...che vinca il migliore...
Per allietarvi vi propongo il video di questa canzone, che a mio parere
descrive il Sudafrica ed i mondiali del 2010 molto meglio del "WACCA WACCA" di
Shakira...buona visione

- Tom-me -

Commenti

  1. Inizia oggi la sua collaborazione con il blog il caro nepote (da qui nasce la parola nepotismo) Tom@me
    ovvero Tom to me
    e lo fa in grande stile parlando dei mondiali di calcio 2010 e della situazione storico-politica di quel sud del mondo che è anche il sud dell'Africa ..
    in futuro per qualsiasi altro argomento lo rivedremo su questo blog
    stateve tuned
    ;-))

    RispondiElimina

Posta un commento

Post popolari in questo blog

I paccasassi

Balleri, curiosi frutti del Conero

Eravamo in 3 milioni nel Settembre 1971