San Giovanni Battista

Stanotte è molto importante per noi numanesi...è la notte di San Giovanni, con tutto il fascino delle usanze popolari...bagnarsi nell'acqua di mare prima del sorgere del sole...perché dicevano che ci preservava dalle malattie...
Avevo appena quattro giorni di vita nel lontano 1953... mio nonno andò a procurarsi l'acqua di mare per lavarmi ..., questo naturalmente non me lo ricordo, me lo hanno detto quelli di casa...
Era anche la Festa del Patrono, un giorno importante, anche perché in quel giorno mi permettevano di fare il primo bagno al mare e, pertanto lo consideravo l'inizio dell'estate.
Poi, in età, adolescenziale o poco più, le ragazze mettevano fuori , sul davanzale della finestra, la notte di San Giovanni, una bottiglia piena di acqua nella quale si immergeva la "chiara" (albume) dell'uovo. Il mattino, secondo la forma che prendeva, era un indizio per la provenienza dell'eventuale futuro marito, di solito venivano sempre forme di montagne ...ma ognuna le dava il significato più conveniente ai propri sogni...
Buon San Giovanni!
Anna
aggiornamento quasi in tempo reale della cerimonia mattutina
 Alba San Giovanni Numana alba in spiaggia prima della messa  
   Alba San Giovanni Numana messadurante la messa col nostro Don Mario
    Alba San Giovanni Numana abluzioniabluzioni nell’acqua benedetta
    auguri a tutti i GIOVANNI e GIOVANNE
    come sempre grande affluenza per questa sentita tradizione

Commenti

  1. Riguardo all'albume nell'acqua la notte di San Giovanni è una usanza conosciuta anche in altri posti,
    la festa di san Giovanni, che segue il solstizio d'estate, è legata a diverse forme di "divinazione" e questa con l'uso dell'acqua è forse la più conosciuta, ma non era usuale a Numana ai tempi delle nostre nonne, forse l'abbiamo "importata" successivamente, comunque ai miei tempi si faceva...

    RispondiElimina

Posta un commento

tra i post più popolari

I paccasassi

Parcheggiare a Numana d'estate

Balleri, curiosi frutti del Conero

Il Crocifisso di Numana

Mangiare diverso a Numana - La Torre street food