Malattie del viaggiatore

Niente paura, qui da noi potrete ammalarvi al massimo di "saudade", nostalgia del ritorno in questa splendida e particolare zona non appena sarete ritornati a casa. Ma è utile a introdurvi un caro e fraterno amico d'infanzia che da remigino a sinistra …
Nerd
è oggi …così

un importante Dirigente medico presso la Clinica delle Malattie Infettive dell’Azienda Ospedaliero Universitaria “Ospedali Riuniti” di Ancona. Parliamo del Dott. Davide Drenaggi con lunga esperienza nel campo delle malattie infettive e impegnato anche in una organizzazione umanitaria ONLUSS Liberato Zambia, dalla quale traggo questa massima di John Steinbeck: Le persone non fanno i viaggi, sono i viaggi che fanno le persone ” e che porta il nome del padre, anche lui presente sovente nel blog coi suoi bellissimi ricordi pubblicati con questa etichetta

tratto da "mia cara Numana de 'na volta" di Liberato Drenaggi

In attesa di una sua presentazione ufficiale nei prossimi giorni, quando il tempo glielo consentirà, chi intanto volesse può visitare il suo sito Infettivologo.net ricco di informazioni utili al viaggiatore e da oggi un banner a lui dedicato sarà fisso nel blog come numanese importante di una famiglia punto di riferimento della storia recente del nostro paese. Benvenuto dottò!! Thumbs-up

Commenti

  1. Caro Dodo mi ha fatto molto piacere essermi ritrovato sul tuo blog e con la bellissima e lusinghiera presentazione che mi hai fatto, avendo tu avuto anche la gentilezza di ricordare babbo. Ma permettimi di chiosare la citazione di Steinbeck con altre due con cui amo termianre le relazioni che svolgo sulle malattie del viaggiatore perchè secondo me rappresentano tutta l'essenza del viaggio e del viaggiatore:
    "Il viaggio non soltanto allarga la mente: le dà forma" Bruce Chatwin (che tu saprai essere stato considerato il "viaggiatore per eccellenza", anche se alcune ombre sono state sollevate in un articolo di qualche anno fa; la seconda che per me è ancora più bella, più profonda, è di una persona che molti hanno definito "il vero viaggiatore", un viaggiatore instancabile, per il modo di porsi, di cercare di comprendere, per la curiosità del nuovo, del diverso, oltre che per le stupende testimonianze come giornalista: mi riferisco a Tiziano Terzani, già corrispondente di prestigiose testate giornalistiche Italane e straniere, deceduto nel 2004 " Ciò che è fuori è anche dentro..per questo viaggiare non serve. Se uno non ha niente dentro, non troverà mai niente fuori: e' inutile andare a cercare nel mondo quel che non si riesce a trovare dentro di sè" tratto da "Un un altro giro di giostra"
    Bè spero di non avere esagerato
    un caro saluto
    Davide

    RispondiElimina

Posta un commento

tra i post più popolari

I paccasassi

Parcheggiare a Numana d'estate

Balleri, curiosi frutti del Conero

Il Crocifisso di Numana

Mangiare diverso a Numana - La Torre street food