Figli e figliastri

Il forte vento che caratterizza il maltempo di questi giorni ha portato il mare a livelli impressionanti e per le spiagge a sud è emergenza piena. Il video girato col telefonino mostra il tratto di lungomare che collega la vicina Portorecanati che ha subito i danni maggiori. Non si capisce come a Numana si spendano da 2 anni più di 8 milioni di euro per il ripascimento spiagge, più volte documentato qui nel blog, e nella limitrofa cittadina, a sud del confine naturale del fiume Musone, ci sia da anni la più assoluta mancanza di interventi atti a proteggere l'arenile.
La ghiaia ammucchiata in 2 punti a Numana serve anche al ripascimento di Sirolo e Portonovo e spiace vedere il lungomare di Portorecanati costantemente sotto la minaccia dei marosi che mettono a repentaglio anche la strada litoranea che collega i 2 comuni. Tutta la mia solidarietà ai nostri vicini che sembrano essere figli di un dio minore o figliastri della medesima Regione.

Commenti

Post popolari in questo blog

I paccasassi

Balleri, curiosi frutti del Conero

Eravamo in 3 milioni nel Settembre 1971