Marche 16 bandiere blu cozza

foto che campeggia nei seggioloni dei bagnini
Mi sono accorto a fine stagione di questa foto che pubblicizza le Marche a cura della Regione e devo dire che a mio avviso ha fatto un autogol clamoroso. Ma come mi domando, noi che abbiamo le più buone cozze selvatiche del mondo - i nostri muscioli o moscioli per dirla all'anconetana - andiamo a mettere nella foto dei grappoli di mitili così come si usa negli allevamenti? Alcuni dei quali balzati alle cronache nazionali perché immersi  addirittura nelle acque di certi porti italiani e quindi filtranti liquidi altamente inquinati o tossici. Certo non è il caso della nostra Regione ma io da sempre ho diffidato di quel tipo di mitili che attecchiscono a delle corde proprio perché cresciuto con quelli dei nostri scogli che andavo a pescare fin da bambino, come del resto tutti fanno nel nostro tratto di costa. Insomma metti una foto del Conero e dei suoi frutti che crescono a pelo d'acqua e di una qualità e bontà uniche. Se volevi Regione cara te le facevo io le foto e te li cucinavo pure come ho fatto in questo video peraltro molto apprezzato su Youtube .... e per fortuna che lo slogan è "la qualità dà sempre buoni frutti"


Commenti

  1. Facciamo un gemellaggio? https://www.facebook.com/note.php?note_id=200031550021987
    Grazie per la tua ricetta!

    Nicoletta

    RispondiElimina
  2. spiegati meglio ;-))
    cosa intendi un link reciproco??
    e poi quel piatto lo hai fatto tu
    in quella trasmissione che peraltro
    seguo quando capita attorno alle 12,00

    RispondiElimina

Posta un commento

Post popolari in questo blog

I paccasassi

Balleri, curiosi frutti del Conero

Eravamo in 3 milioni nel Settembre 1971