Aridaje co sto Allui

E' la notte di Halloween, o meglio è la sera della vigilia e non riesco a terminare questo post per le tante scampanellate che i bambini del vicinato stanno facendo. La cosa non è che mi piaccia più di tanto per il semplice motivo che siamo sempre colonizzati da mode altrui al punto che dovremmo senz'altro essere i più esterofili che esistano sulla faccia della terra. Mi consola il fatto che quando Roma era "Caput Mundi" non si faceva mancare niente di quanto più esotico ed estero possibile a cominciare dalle religioni che trovavano dimora e seguaci tra i romani, sempre alla ricerca di essere "alla moda" e così per le feste e altre cerimonie o manifestazioni. E allora si accomodi pure questa all'insegna della continuità ... e adesso vado ad aprire la porta


Commenti

tra i post più popolari

Balleri, curiosi frutti del Conero

I paccasassi

Il Crocifisso di Numana

Multe estive a Numana

Le fisarmoniche Frontalini