Il Molo

il vecchio molo di Numana
l'evoluzione del molo
da queste rare foto dell'amica Anna, poco più che una scogliera malandata
e in balia del mare
il vecchio molo di Numana
a questa mia sotto di oggi
con a sinistra il nuovo bacino del porto ricavato negli anni '70
e la pompa di benzina per i tanti natanti che vi sostano d'estate
il molo di Numana
passando per quest'ultima sotto, sempre di Anna
dalla quale si intuisce come fosse mare aperto al di là di essa
in luogo del bacino portuale di oggi
e come lo spazio dove sostano alla fonda numerose barche ritratte
sia oggi coperto dall'arenile come logica conseguenza
del fine corsa che nel tempo ha rappresentato il porto per
i ciottoli trasportati dai mari da sud (sciroccali)
nella foto si vede inoltre la partenza del Gloria, un vaporetto che collegava
giornalmente nel periodo estivo il porto di Ancona con Numana
transitando lungo tutta la Riviera del Conero e del quale parlerò
in una prossima puntata
il vecchio molo di Numana



Commenti

  1. Sempre affascinanti queste fotografie d'altri tempi.

    Una domanda: ma nella prima foto in alto cos'è quella specie di cilindro sopra ad uno scoglio(?)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. per noi piccoli era un faro ;-))
      in realtà un cilindro cavo all'interno con una corta scala in ferro per salire più in alto, una sorta di "vedetta"
      col tempo poi munita di una "luce di via"

      Elimina

Posta un commento

tra i post più popolari

I paccasassi

Eravamo in 3 milioni nel Settembre 1971

Parcheggiare a Numana d'estate

Numana Smeralda

Balleri, curiosi frutti del Conero