Le Porte di Tannhäuser

Le Porte di Tannhäuser
Riprendendo il tema delle albe settembrine già trattato in questi post:

  1. Ripristinate le corse festive
  2. The Great Gate of Kiev

è la volta delle mitiche Porte di Tannhäuser, al largo dei Bastioni di Orione e raccontate per la prima volta da un Replicante della serie Nexus 6 da combattimento, di nome Roy Batty, tornato sulla Terra per incontrare il Padre: l'ingegner Tyrell della Tyrell Co. Azienda famosa per i suoi "lavoretti in pelle" e il cui motto "più umano dell'umano" è da sempre sinonimo di qualità. Ma purtroppo non di durata per il povero Roy, che aveva raccontato di avervi visto, balenare nel buio, i Raggi B, cosa che noi umani non avremmo mai potuto immaginare ... e che invece, contro ogni aspettativa, fortunatamente sono riuscito a fotografare. Ma solo le Porte giacché i Raggi si possono ammirare soltanto di notte.
Numana albe settembrine

Le Porte di Tannhäuser

Numana albe settembrine
Lo so, non è importante cosa fotografi, ma cosa pensi di aver fotografato .. e con la fantasia, anche dai Bagni Amedeo, di buon mattino si può immaginare e rivivere una storia come questa tratta da un film culto come è stato per me Blade Runner.
Numana albe settembrine

Commenti

Post popolari in questo blog

I paccasassi

Balleri, curiosi frutti del Conero

Eravamo in 3 milioni nel Settembre 1971