Forte come una quercia

forte come una quercia
I detti popolari, quando si dice "forte come una quercia" uno non va a pensare mai di trovarsela in spiaggia, buttata dal mare come un qualsiasi rametto o fuscello. Ma è così e anche a questi possenti alberi della famiglia delle Fagacee, che una volta spiaggiate, diventano fugacee, tocca in sorte la morte, la fine come a chiunque su questa Terra. Lo dice anche uno dei tanti dizionari trovati online, che aggiunge possa resistere a tutte le intemperie.
 Infatti ...
forte come una quercia
eccola qua, muta testimonianza che tutto finisce e detto tra noi, finire in spiaggia, vicino al mare sarebbe gran cosa anche per me che lo amo tantissimo. E invece mi toccherà aspettare la Resurrezione nel classico e angusto loculo in cemento e magari, perché no, in una cassa fatta del medesimo materiale. Ma sarebbe spendere troppo .. meglio cambiare discorso che alla gente non piace parlare di queste cose.
forte come una quercia

forte come una quercia

forte come una quercia
Ma ecco che dopo pochi giorni, una motosega pietosa, ha raccolto quanto più possibile dei suoi resti mortali per ravvivare un focolare domestico, a dimostrazione che che tutto si trasforma e niente si distrugge come recita il famoso postulato di Lavoisier, fondamento della meccanica classica e perché no, anche buon principio morale, per impostare la nostra vita terrena in un qualcosa che rimarrà anche dopo la nostra inevitabile dipartita. Come la quercia che in questo caso può riscaldare dopo la sua morte, anche il nostro vivere d'oggi possa risultare utile a chi ci seguirà. Questo è l'auspicio che desidero trarre da questo fortuito incontro sulla spiaggia invernale di Numana.
forte come una quercia

forte come una quercia


Commenti

tra i post più popolari

I paccasassi

Parcheggiare a Numana d'estate

Balleri, curiosi frutti del Conero

Il Crocifisso di Numana

Mangiare diverso a Numana - La Torre street food