Tempo di regali

Numana d'inverno
Che sia il tempo dell'anno, quello natalizio, più vocato e preposto ai regali è cosa risaputa. Che sia doveroso includere anche i meno fortunati, nella lista che ognuno di noi si fa dei destinatari delle nostre premure, è altrettanto doveroso. Ma che si arrivi a farli pure a oggetti inanimati come una recinzione è cosa alquanto bizzarra che tuttavia Numana può annoverare, visto quel che ha donato un anonimo di gran cuore, forse innamorato, o semplicemente riconoscente a quella rete metallica che divide la sua passeggiata, sul marciapiede del lungomare sud, dalla spiaggia: addirittura uno Swarovski!!!
Swarovsky
Un pensiero gentile e di pregio che mai quella umile rete si sarebbe aspettata. Al misterioso e generoso donatore tutta la nostra stima e riconoscenza, anche a nome di tutte le recinzioni, siepi incluse, poste a tutela delle nostre spiagge. Grazie a loro i 4 chilometri di battigia numanese sono al 90% al sicuro da intrusioni umane e la nostra breccia può dormire sonni più che tranquilli.

Swarovsky

Commenti

tra i post più popolari

I paccasassi

Eravamo in 3 milioni nel Settembre 1971

Parcheggiare a Numana d'estate

Numana Smeralda

Balleri, curiosi frutti del Conero