Sciughetti

la polenta dolce di mosto
E' un dolce tipico del periodo subito successivo alla vendemmia e con minime variazioni è diffuso su tutto il territorio regionale.
Si ottiene dalla bollitura del mosto, a cui vengono aggiunte farina gialla e noci.
Si fà una polenta con la farina di mais, ma se piace anche bianca, il mosto e lo zucchero.
Aggiungere le noci oppure mandorle e volendo sgusciate, poi mettere il composto in formine o in un grande piatto piano da portata per un uso più intimo, promiscuo :d .
Far riposare in frigo avvolto in pellicola, va servito freddo. Inoltre con il mosto la tradizione marchigiana prevede anche il pane dal quale si possono affettare
e tostare in forno delle deliziose fette biscottate e le ciambelline: una vera e propria delizia
Riconoscimenti:
Franco il contadino per il bottiglione di mosto
Anna per il pane
Cinzia de Gervà per le ciambelline e le fette biscotatte
Zia Mirella per i sciughetti

Commenti

tra i post più popolari

Balleri, curiosi frutti del Conero

Le feste in casa degli anni '60

I paccasassi

Il Crocifisso di Numana

Paccasassi numanesi