Per ora è ... Big Sea

Numana 7 febbraio 2015
Alle nostre latitudini, per ora, la perturbazione che altrove è stata denominata Big Snow, per la quantità ingente di neve che ha portato, ha prodotto una mareggiata molto violenta che ha causato allagamenti e danni alle strutture. La pioggia battente ha ingrossato i fiumi che a loro volta hanno fatto fatica a vincere la forza del mare alle foci, tracimando in alcuni punti con conseguenti allagamenti. Da noi il fenomeno è stato arginato dall'enorme barriera naturale della battigia che in questi ultimi anni si è notevolmente rialzata, ma nei comuni limitrofi è successo il contrario, ovvero l'arenile già molto depauperato dai marosi precedenti, non ha offerto resistenza alle ondate che hanno finito di compiere la loro opera devastatrice distruggendo quel poco che era rimasto di strutture balneari già ampiamente compromesse. Quando sarà terminato il caricamento dei video potrete vedere la situazione alla foce del Musone e nel frattempo le foto testimoniano alcuni scorci alquanto insoliti del nostro paesaggio... in attesa della probabilissima nevicata che tra un paio di giorni potrà verificarsi, quando un fronte di aria fredda dai Balcani si abbatterà sulle coste del centro-nord dell'Adriatico. Da sempre è l'unica concreta probabilità di neve che possa verificarsi a Numana: dai Balcani.
Numana 6 febbraio 2015

Numana 7 febbraio 2015

Numana 7 febbraio 2015

Numana 7 febbraio 2015

Numana 7 febbraio 2015

Numana 7 febbraio 2015

Numana 7 febbraio 2015

Numana 7 febbraio 2015

Numana 7 febbraio 2015

Numana 7 febbraio 2015

Numana 7 febbraio 2015

ecco il primo video con rallenty e
impreziosito dalla meravigliosa
Toccata in D minor by Bach

ed il secondo col sonoro dalla
Sinfonia no. 5
del grande Ludovico Van (cit.)

Commenti

tra i post più popolari

Balleri, curiosi frutti del Conero

I paccasassi

Il Crocifisso di Numana

Multe estive a Numana

Le fisarmoniche Frontalini