CAMPIONATI MONDIALI SUDAFRICA 2010 – ULTIMA SCENA

foto tratta dal web Dopo colpi di scena continui già dai gironi di qualificazione, dopo aver visto una Francia eliminata ed umiliata, addirittura con la convocazione in Parlamento per il C.T. Raymond Domenech, dopo aver visto una Nazionale Italiana spenta, poco incisiva, addirittura imbarazzante, dopo aver visto uno splendido Ghana, sfortunato nei quarti di finale con l’Uruguay, con il rigore decisivo fermato dalla traversa all’ultimo minuto dei tempi supplementari e sbagliato proprio dal fuoriclasse della squadra, il n.3 Gyan…insomma dopo tante sorprese eccoci finalmente ad attendere la finale. Da buon italiano “praticante”, ovvero tifoso della propria nazionale, questa finale lascia un amaro in bocca…da una parte la Spagna, la squadra favorita alla vittoria da prima che il torneo iniziasse e dall’altra la cinica Olanda, outsider del torneo, con partite vinte, nella quasi totalità, segnando un solo gol più dell’avversario. I maggiori bookmaker danno favorita la Spagna con un moltiplicatore medio di 2.00, mentre la vittoria dell’Olanda è quotata a 3.50. Quale delle due vincerà??? Beh se fossi un bravo scommettitore (ma probabilmente non lo sono) direi che converrebbe scommettere l’Olanda…le squadre ciniche solitamente vincono i tornei ad eliminazione. Nonostante la Spagna possa vantare un gioco di squadra molto più fluido e spettacolare, spesso ha la meglio la praticità…per questo a mio avviso…potrebbe verificarsi che, dopo l’ultima finale ai mondiali del 1978 persa 3-1 con l’Argentina, l’Olanda riesca finalmente a vincere la Coppa del Mondo. Va ricordato altresì che per la Spagna è la prima finale mondiale della storia del calcio e sarebbe, in caso di vittoria, ovviamente, anche la prima Coppa del Mondo. Staremo a vedere questa sera alle 20.30…buona fortuna e soprattutto mi auguro un buon calcio giocato.

PARENTESI ITALIANA

Non posso non pensare alla bieca figura dell’Italia a questi mondiali. Sono sicuramente rimasto molto deluso anche da Capello e dalla sua Inghilterra, ma l’Italia!!!! Non ci sono scusanti!!! Solo una cosa è stata più fastidiosa del suono folcloristico delle vuvuzela: veder giocare l’Italia. Siamo (da italiano) riusciti ad arrivare ultimi in un girone di livello mediocre, forse il girone con il più basso livello calcistico (con tutto il rispetto per le altre squadre, ma la verità bisogna dirla). Sarebbero stati sufficienti appena 4 punti per qualificarsi, ne abbiamo fatti appena 2, dico appena, perché con la NUOVA ZELANDA, squadra classificata al n. 68 nel ranking Fifa, con addirittura 5 calciatori non professionisti (due promotori finanziari, due impiegati di banca, un assicuratore) abbiamo (sempre da italiano) rischiato di perdere 2-1…non aggiungo altro!!! Se avessimo giocato a Rugby, avremmo fatto un ottima figura, peccato che in quella partita si giocava a calcio…o almeno l’idea era quella. Sono stati fatti tanti errori, per cominciare dalla convocazione di tutte le VECCHIE glorie, primo tra tutti il VECCHIO Cannavaro, che ha bucato tre partite su tre. Povero Cannavaro, ha tutta la mia stima, è un vero professionista, ma poteva anche restare in panca dopo la prima prestazione. Lippi…povero Lippi, hai convocato tutti i tuoi pupilli, potevi portare anche Cassano, un po’ di qualità, potevi dare più spazio a Quagliarella, far riposare Gilardino…insomma….non hai visto il campionato??? Tutti quelli che hai messo in campo, hanno avuto un’annata che definirei eufemisticamente difficile…Dopo Donadoni abbiamo raccolto i cocci ed ecco la nostra Italia del calcio…senza più giovani talenti. Riflettete un attimo: siamo rappresentati nelle coppe europee dall’Inter, l’unica squadra italiana (solo nell’iscrizione territoriale) nella quale non esistono titolari di nazionalità italiana (se fossi tifoso dell’Inter aggiungerei…e meno male…viste le ultime prestazioni dei “migliori” calciatori italiani). Dove sta andando il calcio italiano??? E’ frastornato!!! Schiacciato tra “paperoni” sceicchi, petrolieri Russi e fiscalità agevolate degli altri paesi europei (anche questo è un argomento molto controverso…cara Spagna, perché uno che guadagna 10Mln di Euro l’anno dovrebbe pagare meno tasse di un impresa che fattura solo 500mila Euro???)

Gentile Dott. Prandelli (è laureato in Scienze Motorie) Lei è la nostra ultima speranza….perchè è vero che la speranza è l’ultima a morire, ma il declino del calcio italiano è iniziato prima ancora della vittoria ai mondiali del 2006, oggi siamo giunti al giro di boa….è arrivato il tempo di cambiare…cerchi di far riprendere a Cesare ciò che a Cesare aspettava di diritto…l’onore anche nella sconfitta…oggi abbiamo perso anche quello.

- Tom-me -
 

Commenti

tra i post più popolari

Balleri, curiosi frutti del Conero

I paccasassi

Il Crocifisso di Numana

Multe estive a Numana

Le fisarmoniche Frontalini