C'erano una volta .... i remigini

Una volta il primo di ottobre iniziavano le scuole in tutto il territorio nazionale .. quando era meno socio... sociale :d e i galli a cantare erano pochi o molto meno di oggi e mi era venuta un'idea di scrivere qualcosa al riguardo, magari ricordando i tempi passati ... ma c'è chi mi ha preceduto: 
una cara e vecchia compagna di scuola nonché amica carissima, che mi scrive:


Ciao Edoardo,
Oggi 1 ottobre è S.Remigio, 50 anni fa è stato il nostro primo giorno di scuola, allora ci chiamavano "remigini".
Il mio pensiero va a tutti i miei compagni di scuola e alla maestra, l' allora signorina Luisa Lafaite di Ancona.
Ricordo che le prime due parole che ci fece ricopiare dalla lavagna furono queste:
Crocifisso e credenza, quest'ultima forse, oltre ai banchi, era l'unico arredo dell'aula.
Tornata a casa, mia madre leggendo dal quaderno, mi disse "forse hai sbagliato classe", le sembrava un metodo troppo all'avanguardia farci ricopiare parole già complete prima di imparare l'alfabeto.
E' un piccolo ricordo, uno dei pochissimi della mia prima elementare.
Un caro saluto
Anna
e ancora ..

Ciao Edoardo,
faccio seguito alla mia precedente mail per comunicarti che, trascinata dall'ondata dei ricordi, stamattina ho rintracciato la nostra maestra e le ho parlato al telefono.
Che emozione per entrambe! Si ricorda di noi e conserva ancora la nostra foto di classe.
Mi ha detto che la nostra prima aula fu quella stanza vicino al cinema, dove poi c'è stata anche l'esattoria, perché la scuola di via Flaminia era in costruzione, anch'io ricordavo quella stanza così buia.
La foto che ti avevo inviato lo scorso anno probabilmente sarà del 1960 anziché del 1959, perché è stata fatta, come mi ha detto oggi la maestra,il primo giorno di ingresso nella nuova scuola, forse era in primavera visto le scarpette che indossavamo, te l' allego di nuovo, così potrai guardarla subito.
Mi ha chiesto notizie un po' di tutti noi,le ho riferito del tuo blog così interessante, mi ha pregato di salutarti, infine le ho promesso che andrò a farle visita presto.
Un caro saluto
Anna
grazie di vero cuore e un bacione .. non disgiunto a lacrime di commozione

Commenti

  1. Mark Proschwitz von und zu Lippi2 ottobre 2009 12:14

    molto bene

    RispondiElimina
  2. almeno Tax Willer...dicci chi sei nella foto...scommetto che sei l'ultimo a sinistra nella seconda fila...

    Ci ho beccato?

    Oppure quello che fa le facce alla sinistra della maestra...

    :-)

    RispondiElimina
  3. Gemelli Brisighelli28 novembre 2009 19:39

    Ma quale TAX???
    Quella è la "minimum TAX"!!!

    Si chiama Tex!!! Tex!!! Tex!!!

    Sciabecotto....!!!

    Ma alla fine Tex chi è nella foto?

    RispondiElimina

Posta un commento

tra i post più popolari

Balleri, curiosi frutti del Conero

Le feste in casa degli anni '60

I paccasassi

Il Crocifisso di Numana

Paccasassi numanesi