Coccoli

Partendo da dei comuni ciottoli, coccoli alla numanese , rinvenuti in una piccola porzione della battigia di Numana e comunissimi e abbondanti in tutto l'arenile, la mente corre all' universo e mi chiede se esiste una comune chiave di lettura per tutto ciò che ci circonda, ovvero se è possibile partire dal microcosmo di una piccola porzione di spiaggia per trovare analogie o risposte con il macrocosmo dell' universo in continua espansione. Io la giro a voi e a chiunque in grado di dare una risposta. Certo è che osservando certi sassi, con le loro particolari colorazioni e di conseguenza composizioni, le striature, la forma e quant'altro possono suggerirci individualmente i sensi, non è difficile arrivare alla conclusione che un percorso comune, un alfabeto universale, una chiave di lettura univoca deve per forza esserci. Io ad esempio vedo delle curiose, per non dire straordinarie, analogie con pianeti del nostro sistema solare e via via fino ad asteroidi e comete e tutto quello che anche la fantasia può portare alla mente. Nel video che segue ad esempio troverete nella parte iniziale una carrellata di sassi e poi una vera e propria mia considerazione finale circa 4 di essi a dir poco "particolari" ... i coccoli come metafora dell' Universo.
prima di andare in stampa mi fanno notare quanto segue :
assomiglianza notevole...credo comunque che i corpi naturali,  costituiti di ELEMENTI e le masse (insiemi di ELEMENTI) siano regolati tutti dalle stesse forze...sia che essi siano grandi sia che essi siano piccoli, il calcolo cambia solo proporzionalmente, ma le leggi rimangono le stesse: quella del 2012 ... è ormai una notizia CULT... c'è anche un film


riferimenti: la grande macchia rossa su Giove

la macchia scura su Nettuno

Commenti

Post popolari in questo blog

I paccasassi

Balleri, curiosi frutti del Conero

Eravamo in 3 milioni nel Settembre 1971