Ciao Eluana

Perdonaci se ti abbiamo trattenuto qua oltre il limite
Perdonaci se ti abbiamo spedito là prima del tempo
Perdona le suore di Lecco che ti hanno accudito
Perdona tutti quelli che .. in nome tuo hanno agito
Perdona i media e i loro maledetti dati auditel
Se fino a ieri eri qualcosa di ingombrante che ci divideva ..
oggi ci manchi e ci unisci nel lutto e nel dolore
Che tu possa essere libera nella Luce e guardare con distacco alle nostre miserie

Commenti

  1. Finalmente verra' lasciata in pace !!!
    E finalmente e' il momento di capire che esiste una dignita' per morire . guya

    RispondiElimina
  2. ... i rimorsi sono creature che io non vorrei mai affrontare.
    Mai.

    RispondiElimina
  3. PENSIERO INGOMBRANTE10 febbraio 2009 16:19

    Chi siamo noi per decidere chi deve vivere e chi deve morire??? Chi siamo noi per falcidiare con le nostre critiche una situazione tanto personale e intima come quella di questa famiglia???
    Noi non siamo nessuno, anche se a volte ci sentiamo Dio...proprio quando si incontrano situazioni tanto difficili e tanto dolorose che logorano i nostri affetti e che spezzano la nostra convinzione personale di essere supremi...solo in questi casi ci rendiamo conto che noi siamo dei piccoli numeri. Numeri limitati, con un inizio e con una fine...nè l'una, nè l'altra sono nostre scelte...c'è qualcuno o qualcosa che molto più sapientemente di noi ha scelto il nostro cammino. La nostra scelta è solo una: vivere con dignità e coscienza o vivere senza dignità e senza coscienza. Noi possiamo scegliere come vivere!!! Ma non se vivere!!! Io non esprimo un giudizio su questa vicenda, esprimo solo un profondo cordoglio per la famiglia. Finalmente tutti capiranno che troppe parole hanno solo peggiorato la situazione...in particolare mi rivolgo ai media...al quarto potere.

    RispondiElimina
  4. Ieri sera dopo la notizia ho pianto

    RispondiElimina
  5. molto vero quello che dice "pensiero ingombrante"
    anche se oltre a decidere come vivere realmente abbiamo anche la possibilità (se in grado) di mettere il gesto ultimo sulla nostra comparsa in questo teatro dell'assurdo che è la vita......

    RispondiElimina

Posta un commento

tra i post più popolari

Balleri, curiosi frutti del Conero

I paccasassi

Il Crocifisso di Numana

Multe estive a Numana

Le fisarmoniche Frontalini