Sottozero .. fa rima con uomo vero

E' la volta di un caro amico, mio coetaneo e compagno di canoa che al contrario di me si cimenta anche d'inverno inoltrato e la sua passione per la pesca gli ha fatto escogitare una brillante invenzione ovvero predisporre un porta canne sulla canoa al fine di pescare "a traino" mentre rema.
I risultati sono sorprendenti (ultimamente 2 varoli) e l'amico trae ancor più passione da essi sfidando le inclemenze del tempo e i miei inviti a fare come .. gli indiani che prendono dalla natura solo lo stretto necessario alla sopravvivenza...
vi chiederete perchè io non faccia le stesse cose, semplicemente perchè io ho moglie, mentre lui è rimasto libero .. e selvaggio ..... i varoli?? i predatori per eccellenza, spietati e sanguinari dalle carni squisite, sono le spigole o i branzini come li chiamano i turisti milanesi



Commenti

  1. Bello, davvero bello...una sana passeggiata a suon di pagaiate, nel silenzio tutt'attorno.
    Solo il suono della canoa che scivola sull'acqua e della pagaia che si immerge a ritmo regolare.
    Poi quando il braccio è stanco, un minuto di riposo con lo sguardo prima alla battigia e poi all'orizzonte dove il cielo ed il mare si mescolano in un tutt'uno.
    Apparentemente soli, ma in realtà, in compagnia della natura. La natura, niente caos, niente cemento.
    Mi fa tornare in mente un film del 2004 su Norman Winther, uno degli ultimi cercatori di pelli a riuscire ad avere, con le Montagne Rocciose, una relazione di scambio fondata sulla profonda conoscenza del luogo e sul rispetto assoluto degli equilibri naturali.
    Naturalmente luogo è diverso: in comune ci sono la canoa e la natura.
    Godetevi i primi 5 minuti del film (ahimè in francese è la pellicola originale)
    http://it.youtube.com/watch?v=2tNpUribXYg&feature=related

    Se avete occasione guardatelo almeno una volta

    Lodi lodi a Tex Willer :-)

    Antonino Zichichi

    RispondiElimina
  2. ...e nella colonna sonora del film linkato sopra questa...questa splendido pezzo Soul di Leonard -Cohen...per accompagnare la nostra riflessione sulla natura nel pieno e completo relax di ogni senso...
    Buon ascolto.

    http://it.youtube.com/watch?v=QllY_0VFYI8&feature=related

    Antonino Zichichi

    RispondiElimina
  3. grazie Antò della bella testimonianza
    e pensa che io sottoscritto medesimo ci sono stato sulle montagne rocciose ...

    RispondiElimina

Posta un commento

Post popolari in questo blog

I paccasassi

Balleri, curiosi frutti del Conero

Eravamo in 3 milioni nel Settembre 1971